I rilevamenti vengono combinati in modo automatico e, sulla base del Reg. La regola del minuto. La chiave risulta maneggevole e pratica da usare ed è dotata di un comodo display touch-screen da 2,2″ per la visualizzazione dei dati scaricati. Negli apparati più datati viene impressa una serie di tre diagrammi su di un foglio di registrazione di forma circolare. Esistono quattro diversi tipi di carta: La batteria ricaricabile integrata è utilizzata solo per lo scarico della Carta Conducente tramite il lettore carte integrato o per la visualizzazione dei dati sul display touch-screen.

Nome: dati cronotachigrafo digitale
Formato: ZIP-Archiv
Sistemi operativi: Windows, Mac, Android, iOS
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 33.63 MBytes

Carta e dischi tachigrafo. Il dispositivo di controllo digitale registra i dati sulla memoria della carta tachigrafica che vi è stata inserita. Il datore di lavoro è tenuto, in base alla normativa europea, a fornire ai propri conducenti un adeguato numero di fogli omologati per i dispositivi che devono usare per lo scarico dati del tachigrafo digitale. Il conducente munito di carta tachigrafica deve avere con sé, per poterli presentare a ogni richiesta agli agenti di controllo, i seguenti documenti:. La rati funzione è quella cronotadhigrafo consentire l’ispezionare, lo scarico e la stampa dei dati di viaggio di tutti i veicoli dell’azienda muniti di tachigrafo digitale.

La carta dell’officinarilasciata in Italia sempre dalla Camera di Commercio, cronotachigeafo una validità più limitata rispetto alle precedenti, di un solo anno con la possibilità di rinnovo ed è di colore rosso. La memoria è a forma di anello, quando è piena, inizia a cancellare i dati più vecchi sulla carta.

Scarico dati tachigrafo

Impiego del veicolo in attività al di fuori del campo di applicazione delle norme comunitarie. La card ha validità di 5 anni.

Rende l’archiviazione e la valutazione dei dati del DTCO ancora più semplice ed efficiente. Accesso a Tis Web Account: La chiave risulta maneggevole e pratica da usare ed è dotata di un comodo display touch-screen da 2,2″ per la visualizzazione dei dati scaricati. Utilizzando una speciale Downloadkey con il software TIS-Compact preinstallato, è possibile scaricare velocemente e in sicurezza i dati dal tachigrafo digitale e dalla relativa carta autista, e anche, ad esempio, trasferire tali dati in un computer come normalmente avviene con le chiavi USB.

  SCARICARE DRIVER STAMPANTE IBM XL24 PROPRINTER

Cronotachigrafo

Sul retro della carta, infine, c’è lo spazio per scrivere il modello ed il numero di serie del dispositivo DLK PRO abilitato; ricordiamo, infatti, che questa carta deve essere archiviata con cura, perchè nel caso di guasto del dispositivo DLK PRO è possibile certificare l’abilitazione del lettore solo mediante fattura d’acquisto e presentazione della carta con tutti i campi correttamente compilati.

Come funziona lo scarico dati cronotachigrafo digitale? Anche al dispositivo omologato è assegnato un marchio di omologazione che deve essere riprodotto e riportato su ogni esemplare conforme al modello originale omologato.

Le carte di controllo: Telematica e scarico remoto.

Cronotachigrafo – Wikipedia

Si aprirà quindi automaticamente il software della chiave per la configurazione e la visualizzazione dei dati dei veicoli e delle Carte Conducente. Viene rilasciata solamente ai tecnici dei centri tecnici autorizzati, che abbiano seguito un corso formativo solitamente organizzato da una delle aziende produttrici, ed è l’unica che consente modifiche ai parametri di calibrazione del cronotachigrafo.

Poi esistono vari software per poter analizzare e verificare i dati salvati nel tachigrafo digitale. Sono comunque esclusi i mezzi superiori a 3,5t adibiti al trasporto regolare di linea con percorsi entro i 50 km, i mezzi delle forze dell’ordine e le cisterne del latte.

Successivamente chiede di indicare il luogo stato in cui inizia il periodo di lavoro giornaliero di un conducente. La carta dell’aziendale cui modalità di rilascio sono le stesse di quella del conducente, sia come tempi che come ente a cui è demandata l’emissione, è riconoscibile dal colore giallo.

dati cronotachigrafo digitale

La sicurezza del sistema digitale è stata studiata in modo che sia ridotto il rischio di manomissioni o alterazioni. Innanzitutto per guidare un veicolo dotato del tachigrafo digitale è necessario che l’autista sia dotato di un’apposita scheda personale, la carta del conducentericonoscibile dallo sfondo bianco.

  SCARICA SPEEDVIDEO

dati cronotachigrafo digitale

Estratto da ” https: La sua funzione è quella di consentire l’ispezionare, lo scarico e la stampa dei dati di viaggio di tutti i veicoli dell’azienda muniti di tachigrafo digitale. Anche in questo caso la procedura è del tutto automatica.

Vedi il carrello Cassa.

Menu di navigazione

Pensato per le imprese con un numero limitato di veicoli, il nuovo TIS-Compact III consente di gestire i dati con la stessa facilità con cui si gestisce la musica attraverso un lettore digitale: Nel caso dei cronotachigrafi analogici, il cui utilizzo è ancora ammesso, per un periodo transitorio, sui veicoli che ne erano provvisti al momento dell’immatricolazione, vanno tenuti a bordo tutti i dischetti relativi all’attività svolta negli ultimi cronotachigraco giorni lavorativi, mentre in azienda quelli relativi agli ultimi due anni.

Lo strumento effettua una misurazione di tre parametri: Questa possibilità non è concessa se si ritorna in sede: Accesso a Tis Web.

Lo stesso accade per anomalie e guasti. Il cronotachigrafo è un componente della strumentazione di bordo dei veicoli commerciali ed industriali circolanti nell’ area comunitaria europea.

scarico dati tachigrafo digitale

Ogni tessera conducente deve essere scaricata ogni, al massimo, 28gg calendariali. Cronotcahigrafo Wikipedia, l’enciclopedia libera. Ideale per flotte di piccole dimensioni costituite al massimo da 10 conducenti e 5 veicoli.

dati cronotachigrafo digitale

La carta dell’Autorità di controllo è riconoscibile dallo sfondo di colore azzurro ed è destinata sia alle Forze dell’Ordine e Polizia Municipale sia alle Direzioni Provinciali del Lavoro, autorizzate al controllo del regolare svolgimento dei servizi di trasporto.

Written by
admin